Tipologie di legno e loro utilizzi nel mondo edile

Tipologie di legno e loro utilizzi nel mondo edile

23 Luglio 2019 0 di ArredaLegno

Il mondo edile è quel ramo di ingegneria che tratta degli argomenti strutturali degli edifici. Chiaro che la struttura degli stessi non viene fatta da decenni in legno, ma molte tipologie di quest’ultimo, vengono usate per l’aspetto di arredo.

Vediamo dunque assieme le principali tipologie di legno ed in quale parte della casa possono essere utilizzate.

ABETE

Gli abeti (AbiesMill., 1754) sono un genere comprendente 48 specie di conifere sempreverdi della famiglia delle Pinaceae.

Origine territoriale: Europa Centrale ed Orientale

Tipo di albero: conifera

Caratteristiche: Colore bianco giallastro. Legname tenero, facilmente lavorabile, leggero, elastico. L’abete bianco resiste bene in ambiente umido.

Impieghi del legno: Costruzioni edilizie, mobilio, strumenti musicali, serramenti, imballaggi, pasta da carta, lavori idraulici.

ACERO

Acer L. è un genere di piante a foglie caduche che appartiene alla famiglia Aceraceae, e comprende oltre 200 specie spontanee o originarie dell’Europa, Cina, Corea, Giappone e Nord America.

Caratteristiche: Durame bianco, leggermente giallognolo o roseo.

Legname di media pesantezza e durezza.

Impieghi del legno: Mobilio, strumenti musicali, rivestimenti interni in edilizia, lavori di intaglio ed ebanisteria. 

CASTAGNO

Castanea è un genere della famiglia delle Fagaceae. Comprende alberi affini alle querce e ai faggi. In Europa il genere è rappresentato dalla sola specie Castanea sativa Miller. Il castagno europeo è un albero molto longevo, può diventare secolare o millenario.

Caratteristiche: Durame bruno giallastro. Legname facilmente lavorabile, mediamente duro e pesante, di mediocre durata.

Impieghi del legno: Serramenti e pavimenti, pali, mobili, imballaggi, doghe. Dà un ottimo tannino per la concia delle pelli. 

CEDRO DEL LIBANO

Il cedro del Libano è una specie appartenente al genere Cedrus e fa parte della famiglia delle Pinacee. Migliaia di anni fa estesi boschi di questo albero ricoprivano i pendii montuosi di tutto il Vicino Oriente.

Caratteristiche: Durame bruno giallastro. Legname di medie caratteristiche meccaniche, facilmente lavorabile, di grandissima durata.

Impieghi del legno: Mobilio di lusso, lavori di ebanisteria fine, matite, imbarcazioni sportive.

CILIEGIO

Il ciliegio chiamato anche ciliegio degli uccelli o ciliegio selvatico è un albero appartenente alla famiglia delle Rosacee, originario dell’Europa e in alcune zone montane fredde dell’Asia minore.

Caratteristiche: Colore bianco rosato. Legname mediamente duro, lucido ed elastico.

Impieghi del legno: Mobili di lusso, pavimenti, doghe, lavori fini.

FAGGIO

Fagus L., 1753 è un genere di piante angiosperme dicotiledoni appartenente alla famiglia delle Fagaceae che comprende specie arboree e arbustive originarie dell’Europa, America, Giappone e Cina, con altezza dai 15–20 m fino ai 30–35 m.

Origine territoriale: Europa centrale ed orientale

Tipo di albero: caducifoglia

Caratteristiche: Colore bianco giallastro, tendente al rossastro con la stagionatura. Legname moderatamente duro e pesante, facilmente lavorabile.

Impieghi del legno: Mobilio ordinario, oggetti domestici, attrezzi rurali, pavimenti. 

FRASSINO

Fraxinus L., 1753 è un genere di piante spermatofite, dicotiledoni appartenenti alla famiglia delle Oleaceae che comprende oltre 60 specie di alberi o arbusti a foglie decidue, originarie delle zone temperate dell’emisfero settentrionale. Fraxinus è anche l’unico genere della tribù Fraxininae Wallander & V.

Origine territoriale: Europa non Mediterranea

Tipo di albero: caducifoglia

Caratteristiche: Colore bianco giallastro. Legname duro, resistente, elastico, a fibra diritta.

Impieghi del legno: Mobilio, attrezzi sportivi, manici, compensati.

Un frassino cinquantenario
Un frassino cinquantenario

LARICE

Larix è un genere di conifere appartenenti alla famiglia delle Pinaceae. Vi appartengono i larici, con l’unica specie europea presente in Italia: Larix decidua Miller.

Caratteristiche: Durame rosso giallastro. Legname piuttosto pesante, compatto, di grandissima durata, facilmente lavorabile.

Impieghi del legno: Costruzioni edilizie e navali, serramenti, solai, pavimenti, ponti, mobilio.

NOCE

Juglans è un genere di piante, angiosperme dicotiledoni, appartenente alla famiglia delle Juglandaceae, comunemente note con il nome generico di noci. Il nome del genere deriva dal latino Iovis glans. La specie più conosciuta è Juglans regia, noto come noce da frutto o noce bianco.

Caratteristiche: Durame bruno scuro violaceo. Legname pesante, duro, compatto, resistente, facilmente lavorabile; dà un legno con belle venature.

Impieghi del legno: Mobilio fine, intaglio e tornitura, armeria, strumenti musicali, edilizia, pavimenti, rivestimenti. 

OLMO

Ulmus L., 1753 è genere di piante della famiglia delle Ulmaceae, che comprende alberi denominati olmi, diffusi naturalmente in Europa, in Asia e in Nordamerica e largamente utilizzati come piante ornamentali e soprattutto nella silvicoltura e nell’arboricoltura da legno.

Caratteristiche: Durame bruno. Legname mediamente duro, molto resistente, facilmente lavorabile.

Impieghi del legno: Pavimenti, compensati, mobilio, oggetti lavorati al tornio e a intaglio. 

PINO

Pino è il nome comune di un genere di alberi e arbusti sempreverdi, appartenente alla famiglia Pinaceae. A questo genere appartengono circa 120 specie.

Origine territoriale: Nord e Est Europeo, Russia

Tipo di albero: conifera

Caratteristiche: Durame roseo o rosso bruno. Legname facilmente lavorabile, tenero, leggero, resiste bene agli agenti atmosferici.

Impieghi del legno: Costruzioni edilizie e navali, serramenti, mobilio, imballaggi, pasta da carta. 

PIOPPO

Populus L., 1753 è un genere di piante arboree della famiglia Salicaceae che comprende una trentina di specie comunemente note come pioppi, originarie perlopiù dell’emisfero settentrionale.

Caratteristiche: Durame grigio, bruno chiaro, bruno giallastro o rossastro. Legname leggero, tenero, ma poco pulibile, facilmente lavorabile.

Impieghi del legno: Ossature dei mobili, casse d’imballaggio, fiammiferi, pasta da carta, agglomerati, trucioli.

Pioppo bianco visto dal basso
Pioppo bianco visto dal basso

PLATANO

Platanus occidentalis L., noto anche come platano occidentale, o platano americano, è una pianta appartenente alla famiglia delle Platanaceae, originaria del Nord America. In Nord America è chiamato anche sicomoro, un nome comune che, in altre parti del mondo, si riferisce a un tipo diverso di piante.

Caratteristiche: Durame scuro. Legname mediamente duro, di buona lavorabilità.

Impieghi del legno: Mobilio, falegnameria, tavolame, oggetti intagliati. 

ROVERE

Il ròvere è una quercia semi-caducifoglia di prima grandezza, appartenente alla famiglia delle Fagacee. Molto simile alla Farnia con cui si ibrida spesso dando origine a degli alberi di difficile determinazione. Presenta una chioma più aperta della Farnia, con rami patenti più dritti.

Caratteristiche: Durame bruno giallastro o bruno rossastro. Legname pesante, duro, molto resistente, non facilmente lavorabile.

Impieghi del legno: Pali, travature, serramenti di lusso, pavimenti, rivesti menti, ponti, costruzioni navali, mobili.